2005 tour delle province italiane

pubblicato in: Italia | 0

Missione_Italia

province italiane

L’associazione “MotoforPeace” ha programmato, unitamente all’UPI (Unione Province Italiane) ed alla Provincia di Roma, per l’estate 2005, il Tour delle 103 province italiane a favore del progetto dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma denominato “FUTURIAMO”.

 

 

province italianeE’ un progetto dedicato ai bambini disabili e alle loro famiglie, e finalizzato alla realizzazione di una Struttura Riabilitativa Pediatrica Intermedia nel Presidio di Santa Marinella del Bambino Gesù.

In data 16 maggio u.s., a soli 14 giorni dalla data della partenza, siamo stati informati, dalla responsabile Fund Raising dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, che per motivi organizzativi ed economici delle Province italiane l’iniziativa è stata rinviata alla prossima estate.

itinerario_province_italiane

province italianeDopo 15 mesi trascorsi dal lancio dell’iniziativa (conferenza stampa in data 25 febbraio 2004 presso Palazzo Valentini, Sede della Provincia di Roma, alla presenza del Presidente della Provincia con il supporto del Presidente dell’URPL, dell’Assessore provinciale alle Politiche Sociali, dell’Assessore provinciale agli Affari Generali e del Presidente dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù), l’impegno preso ed il lavoro svolto da MotoforPeace per la pianificazione del tour sono assolti e compiuti.

 

 

 

province italianeIl giro delle province, patrocinato dal Comune di Roma, di Torino, di Aosta e dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza, verrà dedicato ad alcune Associazioni di disabili che nel mese di giugno hanno organizzato manifestazioni dislocate sul territorio italiano e MotoforPeace porterà la sua solidarietà, partecipazione, unità d’intenti e condivisione affinché la nostra società abbia una visione che vada verso la cultura del “per tutti”.

Al progetto parteciperanno, come è stato per l’ultimo raid “Un Ponte per l’Africa”, anche poliziotti dell’Unione Europea.

Il giro avrà inizio il 1° giugno e terminerà il 19 giugno 2005 come dal nuovo itinerario ridefinito.