“Santa Clara frontiera”: è fatta.

pubblicato in: Diario di bordo 2018 | 0

Oggi Ondjiva è a portata di moto, i fattori sono tutti dalla nostra parte.

 

Tempo buono, strada buona, le buche non mancano ma non sono tante e tali da molestare il viaggio. Primo pieno e già sono i primi 100 km, secondo pieno altri 300 km e ci possiamo permettere una sosta caffè.

 

Africa_2018_Motoforpeace

 

Quando si comincia a leggere dai cartelli stradali “Santa Clara frontiera” si comincia a sorridere, è fatta.

 

Entriamo nuovamente nella missione di Padre Nicasio, a soli 30 km dalla frontiera con la Namibia, passeremo qui la notte prima di ripercorrere la rotta verso Nyangana e poi Victoria Falls, da dove potremo riprendere l’itinerario originale.